Il piano del colore di Asti

Nel 2007 il Comune di Asti ha promosso un corso di formazione professionale di restauro delle facciate storiche con due obiettivi. Tale corso è nato al fine di fornire ai partecipanti le conoscenze necessarie a un avviamento di carriera nell’ambito del restauro, ma si poneva altri due importanti obiettivi: il primo era ricostruire l’originaria “Tavolozza dei colori” di Asti, originariamente riprodotta nel cortile del Palazzo Comunale e oggi quasi completamente perduta; il secondo era il recupero delle facciate di Palazzo Mazzola tramite l’attività diCantiere-scuola. Nino Longhitano ha partecipato al corso come docente insieme a Raffaella ricchi ed Eliana Milani, sotto la direzione dei professori Giovanni Brino e Piergiorgio Pascolati.

Progetti collegati